Siamo stati alla presentazione romana del nuovo film di Walter Veltroni. Due presidenti della Repubblica, otto ministri, Luca Lotti ma anche la Camusso, Antonello Venditti ma anche Ettore Scola: fotografia di un potere plebliscitario che sembra non finire mai.

di Michele Masneri