Estate impegnativa per Amazon, la cui strategia aggressiva ha aperto molti fronti complicati (libri ma non solo). Il punto della situazione e una domanda che riguarda Bezos.

di Michele Boroni